Base

Impianto di condizionamento a prova di animali domestici

Vivere con un animale domestico è una gioia per un numero crescente di italiani, tanto che sono milioni i pet che popolano le nostre case. E anche gli amici pelosi, esattamente come noi, soffrono il caldo: per questo poter offrire loro un ambiente domestico piacevole, fresco d’estate grazie a un impianto di climatizzazione, è un modo per garantire loro benessere e salute. Certo, per cani e gatti valgono più o meno le stesse indicazioni valide per gli umani: attenzione a sbalzi di temperatura eccessivi, sì invece a un buon sistema di deumidicazione e a una programmazione corretta del raffrescamento durante i vari momenti del giorno e della notte. Fermo restando che un buon condizionatore è un alleato preziosissimo per sopravvivere all’afa sia per noi bipedi sia per i quattrozampe, è altrettanto vero che i proprietari di animali domestici devono prestare qualche attenzione in più al loro impianto a causa dei peli che cani e gatti rilasciano inevitabilmente nell’ambiente. Nonostante una pulizia accurata, è infatti molto probabile che i peli degli animali, esattamente come la polvere, entrino a contatto con l’impianto e gli split dell’aria.

Obiettivo qualità dell’aria
I peli di animali domestici possono influire in modo significativo sulla qualità dell’aria della casa, soprattutto se qualche componente della famiglia soffre di allergie. I peli, infatti, si disperdono nell’ambiente e nessun aspirapolvere può rimuoverli totalmente. Un buon impianto di condizionamento può contrastare questo fenomeno, a condizione che venga fatta una corretta manutenzione al sistema stesso. In prima battuta, anche se può sembrare un consiglio banale, spazzolare con frequenza Micio o Fido è non solo un gesto d’amore nei confronti del proprio amico, ma anche una mossa utile per limitare i peli in casa e nei filtri del condizionatore.   

Filtri sempre puliti 
Se si ha la consapevolezza che i peli dei cuccioli di casa, esattamente come la polvere, possono ostruire i filtri dell’impianto di climatizzatore, diventa quasi automatico esaminarli con maggiore frequenza e, se necessario, sostituirli così da avere sempre un impianto efficiente e un’aria pulita fra le mura domestiche.  Basta segnare su un calendario quando si effettua la pulizia dei filtri così da tenere sempre sotto controllo le tempistiche di questa utilissima procedura. Ancora, il pelo degli animali domestici è uno degli allergeni più conosciuti al mondo: solo questo è un buon motivo per investire su filtri di qualità. 

Lunga vita all’impianto
Per avere la sicurezza di effettuare la scelta migliore, basta affidarsi agli esperti del settore, come i tecnici di Brezza Clima che da sempre opera nella vendita, installazione e assistenza di condizionatori d’aria ad alta efficienza. Insieme a loro, sarà anche opportuno concordare un programma di manutenzione periodica dell’impianto, con una messa a punto una o due volte l’anno. Un tecnico specializzato potrà così verificare direttamente le unità interne ed esterne, controllare il perfetto funzionamento del condizionatore e assicurare quindi una lunga vita e una perfetta efficienza all’impianto, a beneficio di tutti gli abitanti della casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.